Mag 04

Scatola da tè in tartaruga e madreperla

Come è risaputo, in Gran Bretagna “il tè del pomeriggio” è una vera tradizione. Si tratta di una consuetudine, che è stata istituita con la duchessa di Bedford nel XIX secolo; a quel tempo, il pranzo veniva fatto presto e la cena molto tardi, quindi la duchessa prese l’abitudine di prendere un tè nel pomeriggio, insieme a un pasto leggero. Iniziò invitando i suoi amici ad unirsi a lei avviando una moda per “l’afternoon tea” che riscosse un immediato successo. Dal momento della sua istituzione, l’afternoon tea ha dato origine allo sviluppo di utensili, dolci, regole di etichetta e perfino vestiti pensati ad hoc.

Grande impulso venne dato alla manifattura dei servizi da tè e degli accessori, dalle scatole in cui conservare le fragranti foglie, agli infusori, alle zuccheriere, alle lattiere, alle tazze da tè in porcellana finissima, alle belle teiere in argento… Esempio di raffinatezza e particolarità è questa scatola da tè, con coperchio dalla originale forma di urna, realizzata in tartaruga con fronte e impreziosito da un intarsio in madreperla con volute e motivi floreali. Al suo interno, sollevando il coperchio foderato in velluto color cipria, si trova un secondo coperchio con presa in avorio che cela due qualità di tè o per accogliere i piccoli contenitori da tè in argento, ceramica o vetro. Questa elegante tea cadde, complemento del servizio da tè inglese del XIX secolo di epoca regency risale al 1820 circa.