Giu 12

Come arredare una seconda casa

Molte persone hanno seconde case in zone di spiaggia o montagna in cui vanno quando sono in ferie, per un ponte lungo o, se reputano necessario riposare, per il fine settimana. La seconda casa dev’essere un luogo dove rifugiarsi dallo stress quotidiano, staccare la spina e rilassarsi in famiglia o con gli amici. Inoltre, è anche il posto migliore per esprimere al meglio la propria personalità, per questo dovrebbe essere il proprio luogo dei sogni, la propria isola felice.

La seconda casa è soprattutto un posto dove divertirsi, dunque si può sperimentare con luce e colori per creare uno spazio che sia davvero unico. Per l’arredamento e il design si può usare ed osare ciò che si teme di impiegare nella propria prima casa; e comunque deve essere consono all’abitazione e tenere conto della localizzazione: a seconda di dov’è situata la struttura (mare, montagna, lago, campagna…) si deve arredare l’alloggio dandogli un’impronta caratteristica e confortevole. Ad esempio una casa al mare potrà orientarsi sui colori tipici marinari (bianco, azzurro, blu…) o in alternativa adottare quelli più classici in legno scuro tipici degli arredi delle imbarcazioni. Una bella casa in montagna, invece, potrà essere arredata con mobili rustici, provenzali o country, oppure per un stile antico ispirandosi alle epoche passate.