Come utilizzare l’antitarlo

I mobili antichi devono essere trattati periodicamente per non rovinarli.
Oltre che dai segni del tempo i vecchi mobili sono attaccati costantemente dai tarli: animaletti minuscoli che mangiano il legno. Esistono dei prodotti specifici, i cosidetti antitarlo che promettono l’eliminazione totale di questi animaletti e prevengono la loro comparsa.
Utilizzare un antitarlo come precauzione infatti non è del tutto sconsigliabile, anzi è una ottima abitudine usarlo se non si vogliono avere brutte sorprese. Ma come va applicato l’antitarlo??
Nel caso in cui si vuole applicarlo solo come precauzione basta stenderlo con un pennello su tutta la superficie in modo che il legno assorba il prodotto. Mentre se ci si trova in presenza di numerosi buchi causati dai tarli è meglio agire con una siringa che inietterà il prodotto in ogni foro. E’ importante che il liquido penetri in profondità e percorra tutto il solco creato dal tarlo per eliminare anche eventuali uova degli animali.