Colonna portavaso in marmo

Il marmo è considerata una delle pietre più antiche e belle, apprezzato già nell’antichità per il suo aspetto vario e per la solidità. Può avere striature multiformi e colori diversi, che cambiano in base ai diversi materiali presenti nella roccia, come ferro, argilla, sabbia… per questo ogni lastra di marmo crea un effetto visivo unico e irripetibile! Il suo aspetto lucido e luminoso affascina tutti, così da indurre l’uomo a costruire addirittura imponenti e importanti edifici con questa pietra per la sua bellezza, ma anche per la lunga durata che ha nel tempo. Infatti ancora oggi il marmo è utilizzato nell’edilizia ed è molto apprezzato nell’arredamento: pareti in marmo, statue, centrotavola, colonne portavasi, sono ricercati nell’interpor design, per la peculiare capacità di dare luminosità anche all’ambiente attorno.

L’oggetto riportato qui in figura è un esempio di elemento decorativo di particolare ricercatezza: elegante piedistallo con base gradinata e quadrata, con raffinate cornici con decorazioni geometriche, fusto circolare sormontato da un capitello corinzio con rifinitura a cesello ed una superba doratura al mercurio. La colonna portavaso è realizzata con un marmo raro e prezioso, Fior di Pesco di Seravezza, dalle sfumature violette proveniente dalle Apuane. Questo manufatto sprigiona eleganza, luminosità e semplicità nonostante la sua ricercatezza.